#

Il metodo

Sono un professionista del risparmio, non un venditore di prodotti finanziari, disposto a confrontarmi continuamente con il mercato e con le sue evoluzioni. Il mio impegno è interamente rivolto alla creazione di valore, con integrità, trasparenza e assoluto rispetto nell'interesse del Cliente.

Il metodo che ritengo più utile e vantaggioso per i Clienti – Risparmiatori – che condividono con me un rapporto di fiducia è quello della “Pianificazione Finanziaria della Famiglia”, all’interno del quale vengono evidenziati gli aspetti fondamentali per raggiungere sia l'autonomia che il benessere finanziario personale e dei propri cari.

Ponendosi domande come:

  • per quale necessità devo usare questi soldi?
  • tra quanto tempo li dovrò utilizzare?
  • quali rischi sono disposto a correre sulla somma che devo impiegare?

si possono mettere a fuoco le reali necessità familiari quali:

  • il lavoro e l'impresa
  • la casa
  • la protezione della persona
  • l’investimento del patrimonio attuale e dei risparmi futuri
  • il benessere di quando ci si ritira dal lavoro, compreso il bellissimo rischio di vivere troppo a lungo
  • il mantenimento ed il futuro dei figli
  • il passaggio generazionale, ovvero la pianificazione patrimoniale

In questo modo si possono toccare concretamente con mano i vantaggi di pianificare le vere necessità personali senza rincorrere l'imprevedibilità dei mercati finanziari mondiali, evitando così la distruzione di ricchezza sia personale, sia aziendale, sia della propria famiglia.

Il mio metodo personale si basa sullo sviluppo di quattro pilastri fondamentali:

Per approfondire tutti i dettagli relativi al mio metodo mi può contattare cliccando qui.

Nessun documento trovato.

Notizie dell'ultima ora Finanza e Mercati Fonte: Il Sole 24 Ore
Pir, da inizio anno balzo dei rendimenti. Ma la raccolta è bloccata dai decreti in ritardo
Sat, 20 Apr 2019 17:07:27 GMT
Poco meno del 20% in quattro mesi; tanto ha guadagnato il miglior fondo Pir da inizio anno a oggi. Quello che è andato peggio nello stesso periodo ha spuntato il 3,6 per cento. Ma sul settore incombe l’incertezza sul futuro: i regolamenti attuativi che dovrebbero rendere operativi i nuovi piani di risparmio non sono arrivati; forse arriveranno entro la fine del mese, ma è un’attesa che si trascina da febbraio...
BTp: lo spread con i Piigs si è allargato, la Grecia incombe e i rendimenti dell’Italia non calano
Sat, 20 Apr 2019 11:17:00 GMT
Da gennaio 2019 la Bce ha smesso di comprare titoli di Stato dei Paesi europei. Già nel 2018 aveva ridotto gradualmente gli acquisti. Eppure tutti i titoli di Stato dei Paesi un tempo chiamati Piigs hanno registrato un calo dei rendimenti nell’ultimo anno. Tutti tranne uno: l’Italia. ...